Category Archives: Uncategorized

CROWDFUNDING AULE STUDIO

Procede con successo “Il richiamo del cortile”, la campagna di crowdfunding ideata dai giovani della Biblioteca Cicognani con lo scopo di realizzare un luogo di incontro e scambio per i giovani della città, rinnovando e arredando il cortile interno del Seminario.

L’obiettivo iniziale di 5mila euro è stato superato dopo le prime settimane e, grazie alle generose donazioni di più di 150 sostenitori, anche il secondo traguardo è stato raggiunto in tempi davvero brevi. La cifra finora raccolta sarà destinata all’acquisto dell’arredo esterno: sedie, tavoli e sistemi di ombreggiatura per concedere agli studenti delle aule studio un momento di svago o di studio all’aria aperta. Ora, la campagna prevede un’ultima fase di 3.000€ per completare il progetto: una pavimentazione per esterno grazie alla quale sarà possibile disporre tutti i complementi d’arredo garantendo comodità e sicurezza.

La campagna, che si concluderà il 7 aprile, offre ai suoi donatori alcune interessanti “ricompense” di carattere culturale. In primis ricordiamo l’esclusiva litografia realizzata e donata dall’artista Pietro Lenzini, di cui verranno realizzate 100 copie (dim. 47x32cm) autografate dall’autore. Inoltre sarà possibile garantirsi una visita guidata all’interno degli spazi del Seminario, per conoscerne le bellezze storiche e artistiche.

“In molti hanno già sostenuto questa campagna tra cui tantissimi giovani, siamo davvero contenti che, seppur in tempi difficili, il nostro richiamo sia arrivato a molti e speriamo che possa ancora espandersi, aiutandoci a completare il nostro progetto. Ci teniamo inoltre a ringraziare personalmente La BCC ravennate forlivese e imolese per il suo sostegno, Pietro Lenzini per la preziosa donazione e la Tipografia Valgimigli per aver offerto le stampe.”

Link alla campagna di crowdfunding “Il richiamo del cortile”

 

GIORNATA DEL SEMINARIO 2021

Ordinazione presbiterale di Marco Donati

Sabato 5 settembre è stato ordinato presbitero don Marco Donati.

Ecco un passaggio dell’omelia del vescovo Mario Toso:

Caro don Marco, l’impegno pastorale che assumerai, per l’imposizione delle mani del vescovo, ti porrà nella condizione di continuare l’opera santificatrice di Cristo stesso. Lo impersonerai, specie mediante i sacramenti. Sarai maestro, guida ed educatore del popolo di Dio. Come Dio ti ha trovato degno di affidarti il Vangelo, così tu lo annuncerai non piacendo agli uomini, ma a Dio, che prova i nostri cuori. Non cercherai la gloria umana. Come scrive san Paolo cercherai di essere amorevole in mezzo ai tuoi, come una madre che ha cura dei propri figli. Sarai affezionato a loro, trasmettendo con il Vangelo, la tua stessa vita (cf 1 Ts 2, 2b-8).

Mons. Toso impone mani

La Messa di ordinazione si è svolta presso il giardino del Seminario diocesano. È stato un momento significativo per la nostra Chiesa: il Signore continua a chiamare giovani alla sua sequela nella via del ministero ordinato.

Ringraziamo il Signore per la storia che ha intrapreso con don Marco e la nostra Chiesa. Continuiamo a chiedere al Padrone della messe che mandi operai nella sua messe!