Festa di San Carlo

Il 4 novembre la nostra comunità era in festa per il patrono del nostro seminario, san Carlo Borromeo. È stato bello vedere la gioia di tanti amici, famiglie e benefattori che hanno condiviso con noi questo momento. Un ringraziamento speciale va al maestro Riccardo Tanesini che con l’organo ha animato la preghiera dei vespri e suonato diversi brani.

Si semina anche d’estate…

Per un seminarista l’estate è un periodo particolarmente ricco di incontri e iniziative pastorali. Naturalmente la mente va subito ai campi parrocchiali organizzati per bambini e ragazzi, ma non mancano altre attività che aiutano un seminarista nell’arricchire il proprio bagaglio di esperienze. In questo sono di aiuto periodi più intensi di preghiera, il servizio ai più bisognosi oppure un periodo di immersione in una famiglia amica e le sue fatiche e gioie quotidiane. Naturalmente non manca l’occasione di stare anche con amici e familiari, godendosi l’estate e il bel tempo. Sì, ricorre spesso il termine vacanza e, giunti a settembre, si comincia a parlare di un nuovo anno formativo alle porte, ma anche l’estate in realtà è formativa. Sempre che si abbia il desiderio e la Grazia di rimanere in ascolto dello Spirito. Lui no, in vacanza, non ci va.

La Rete 2017

È online l’edizione 2017 de “La Rete